PORTALE.IT - Il web portal per l'Italia


Per tornare alle schede dei viaggi clicca qui

 

U.S.A. - East, da Niagara a KeyWest

COME ARRIVARE

La soluzione più conveniente per andare negli USA è quella di cercare voli non diretti di compagnie estere come KLM, British Airways o Air France. Il costo dei voli interni è basso, soprattutto se si utilizzano convenzioni come la "Visit USA" proposta dall'American Airlines.
E' consigliabile prenotare il volo alcuni mesi prima della partenza, in particolare se si viaggia in estate, al fine di trovare combinazioni migliori e soprattutto più economiche.
Per muoversi all'interno del paese suggeriamo di noleggiare una macchina.
E' consigliabile prenotarla dall'Italia ma pochi giorni prima della partenza è sempre bene riconfermare la prenotazione. Per questo è bene affidarsi a grandi compagnie, come ad esempio Hertz, Avis o Dollar. In Florida consigliabile Alamo.
I prezzi variano da stato a stato. C'è da considerare che lasciare l'auto in uno stato diverso da quello di partenza implica un costo aggiuntivo non indifferente. Relativamente a NewYork segnaliamo che oltre alla metro e agli autobus è pratico usare i mitici taxi gialli.

ITINERARIO CONSIGLIATO in 12 giorni

L'itinerario che abbiamo seguito è molto vario. Da New York, imperdibile metropoli, alle impressionanti cascate del Niagara; dalla Florida dei parchi divertimento, all'emozionante Kennedy Space Center e infine dalla spettacolare palude dell'Everglades alle isole da sogno Keys.

Visto che il percorso non è molto lungo si può prolungare la permanenza a seconda degli interessi. Noi abbiamo scelto di aggiungere 4 giorni alle Bahamas che consigliamo specie se si intraprende il viaggio in agosto. Le altre isole caraibiche più a sud d'estate sono troppo soggette a temporali.

Giorno 1 - Visita di NEW YORK: abbiamo impostato la visita di New York da sud verso nord in modo da iniziare dalla prima zona di insediamento. - Battery park, Statua della libertà e Ellis Island - Wall Street, City Bank, galleria su NYSE (sala contrattazioni) - World Trade Center, Twin towers (la nostra visita si è svolta nel 1998) - Woolworth building - City Hall - Pier 17 Pavillon (vista sul ponte di Brooklyn) - Ponte di Brooklyn a piedi, skyline da promenade (Brooklyn) - Chinatown (Mott St.) - Littleitaly (Mulberry St.) - Ascensore Empire State Building per vista notturna sulla città - Times Square (imperdibile di notte)

Giorno 2 - Visita di NEW YORK: - Flatiron building - Fifth Avenue (tra 34th e 57th) e Avenue of Americas - St. Patrick Cathedral - Trump tower (visitare anche la hall) - Rockfeller Center - Radio City Music Hall - Chrysler building - ONU Headquarter - Washington Square - Crociera Circle Line delle 19 intorno a Manhattan (Pier 83, West 42nd Street)

Giorno 3 - Visita di NEW YORK: - Metropolitan Museum e vista su Central Park dal terrazzo (meglio selezionare solo alcuni padiglioni) - Central Park - American Museum of Natural History - IMAX su NewYork: "Across the Sea of Time" (angolo 1998 Broadway e 68th Street)

Giorno 4 - Ritiro auto - Partenza per Niagara Falls (Canada) - Visita cascate in notturna e vista da torre Skylon..

Giorno 5 - Niagara Falls - Vista da Table Rock - Vista da terrazza bassa e da dietro "Journey behind the falls" - Rapide e vortice "Great Gorge Adventure" - Battello "Maid of the Myst" - Rientro in USA a piedi tramite Rainbow Bridge. Vista da Terrapin point e "Cave of the Winds" per scendere nelle cascate americane - IMAX sulle cascate (vicino a Skylon)

Giorno 6 - Trasferimento a New York

Giorno 7 - Volo per Orlando - Ritiro auto - Visita EPCOT Center

Giorno 8 - Kennedy Space Center (tour guidato in bus in circa 6 ore)

Giorno 9 - Trasferimento a Everglades City. Tour in "Swamp buggie" (mezzo anfibio) sulla palude. Giro in barca sulle Ten Thousand Islands (dal parco nazionale).

Giorno 10 - Visita dell' Everglades National Park: Shark Valley (bellissimo tour in bus con guida), Tamiami Trail, giro in airboat (fuori del parco), Anhinga Trail (percorso a piedi breve ma molto bello), Flamingo.

Giorno 11 -Coral Reef State Park (visita guidata della barriera corallina con barca chiglia trasparente o meglio con immersione). Islamorada: "Theatre of the Sea". Spiaggia di Bahia Honda (una delle più belle delle Keys). Seven Mile Bridge (le ultime miglia della route 1 che proviene da Boston sul mitico ponte). Tramonto a Key West da Mallory Square (è tradizione!).

Giorno 12 - Visita Key West - Trasferimento a Miami. Se possibile visitare Miami Beach (meglio di Miami città dove vale la pena il centro commerciale Bayside Marketplace e poco più).

Annunci Google




Viaggio - Dove Andare
Viaggio - Dove dormire

DOVE DORMIRE

La migliore soluzione in USA per i pernottamenti, sia in termini di qualità che economici, sono i motel preferibilmente di catene quali Days Inn, Best Western, Super 8, Travel Lodge e Holiday Inn.
A New York i prezzi delle camere sono oltre il doppio che nel resto della zona. Se si decide di stare a New York una settimana prendere in considerazione l'affitto di una camera o un miniappartamento molto più conveniente dell'hotel.
Per visitare le Niagara Falls consigliamo di pernottare in territorio canadese senza dubbio molto più bello e pratico.
A Orlando gli hotel delle citate catene (sulla 192) hanno prezzi ridicoli.
Per godersi la magica atmosfera di Key West si possono trovare in centro hotel ricavati in bellissime case in stile coloniale.
Da ricordare che negli Stati Uniti una double room (camera doppia) equivale ad una grande camera con due letti da una piazza e mezzo ciascuno, dove spesso è possibile anche aggiungere un altro letto e dormire comodamente in cinque, contenendo notevolmente i costi.

DOVE MANGIARE

Gli Stati Uniti offrono un'ampia scelta di ristoranti, dove tuttavia i menu sono sempre molto simili l'uno all'altro. Oltre alla classica "T-bone steak", la bistecca americana presente in ogni locale e accompagnata sempre da patatine fritte o "baked" segnaliamo qualche specialità e qualche locale particolare. Nella zona di Buffalo ottime le tipiche "chicken wings".
A New York non perdere una cena all' Hard Rock Café e, a Times Square, nel simpatico ristorante (Stardust) completamente in stile anni '50. A Niagara Falls (Canada) ottime le bistecche di "Steak & Burger". Nella zona degli Everglades è un'esperienza mangiare l'alligatore, preferibilmente fritto.Imperdibile la "Key Lime Pie" di Key West: qui la scelta e la qualità dei piatti è superiore alla media del paese. In tutta la Florida le specialità sono i gamberetti e il lobster (astice) a prezzi bassissimi.

Viaggio - Dove Mangiare
Viaggio - Da non perdere

CONSIGLI

- Consigli per la guida: per non aver problemi con il cambio automatico non usare mai il piede sinistro.
- Una fastidiosa differenza sulla segnaletica negli USA rispetto alla nostra è il posizionamento dei semafori dopo gli incroci. Fare attenzione!
- Metro di New York: controllare bene la direzione e se la carrozza arriva fino alla stazione interessata. Alcune corse non fermano in tutte le stazioni.
- Esistono dei biglietti cumulativi molto convenienti (x acquisto andare nella hall dell'Empire).
- Niagara Falls: muoversi in auto tra le attrazioni non è consigliabile. Vista l'ottima organizzazione conviene fare la tessera "Explorer" che, oltre agli ingressi in 4 posti, comprende l'uso illimitato delle navette. Evitare il weekend e pianificare l'imperdibile giro in battello all'ora di pranzo.
- Niagara Falls: gli schizzi arrivano dappertutto. Adeguare l'abbigliamento e portare una macchina fotografica subacquea o "all weather".
- Se si intende vedere più di un parco nell'area di Orlando informarsi per gli ingressi cumulativi anche nel motel. L'ingresso singolo ai parchi (oltre quelli Disneyland che ne sono oltre 30!) può costare fino a 80.000.
- Nella zona delle Everglades munirsi di Autan a litri!
- All'interno dei locali attenzione all'aria condizionata sempre molto alta e al ghiaccio sempre eccessivo nelle bevande.
- Le norme di circolazione sono molto rigide e ben controllate. E' consigliabile pertanto rispettare i limiti ed avere una guida corretta.

DA NON PERDERE

- Nell'itinerario di New York abbiamo indicato delle particolarità da non perdere quali: NYSE dove gratuitamente di può vedere la sala contrattazioni della borsa di WallStreet; il cinema IMAX con uno schermo alto come un palazzo di 6 piani e con film tridimensionali; la crociera "Circle Line" veramente suggestiva al tramonto e la vista dalla terrazza dell'Empire State Building di notte (fino alle 23:30). - Non si può lasciare le Niagara Falls senza andare nella storico battello "Maid of the Myst". D'estate è divertentissimo anche "Cave of the Winds" per arrivare a toccare le cascate! - Il tour guidato CREW PASS al Kennedy Space Center è un'esperienza indimenticabile. Scegliere il film in IMAX "The dream is alive" con immagini mozzafiato. - Fare assolutamente un giro sull'airboat nelle Everglades: come non provare il brivido di muoversi a 100Km/h sulle paludi? - All'EPCOT Center aspettare la sera per lo spettacolo "Illumination". - Se si vuole prolungare la vacanza prendere in considerazione il "Guana Seaside Village" alle Bahamas.


CURIOSITA'

- La numerazione delle strade segue un principio che è comodo sapere: i numeri pari indicano strade che vanno in orizzontale (est-ovest) e le dispari in verticale (nord-sud); quelle con un multiplo di 10 sono strade principali che tagliano gli USA in orizzontale; il suffisso A (es. 60a) indica una strada alternativa e parallela
- A Times Sqare c'è XS la più grande raccolta di giochi in realtà virtuale.
- Niagara si pronuncia "naiàgra"!
- Miami è divisa in 4 quadranti, NW, NE, SE e SW. Per ognuno la numerazione delle strade ricomincia da 1.
- A Key West si trova una delle abitazioni preferite di Hemingway.
- Lo "spessore" dell'acqua nelle Nigara Falls supera i 3 metri.
- Nelle paludi del sud vivono tantissimi alligatori. Meno risaputo è che sono ancora presenti ancora alcuni coccodrilli e pantere. Nelle Keys è facile incrociare una specie di capriolo tipico solo di queste isole.

Viaggio - Curiosità
Viaggio - Link

GUIDE E LINKS

E' bene avere delle carte stradali molto dettagliate insieme ad una a grande scala (1:4.000.000). Per calcolare le distanze o trovare il percorso migliore è bene affidarsi o a programmi appositi oppure utilizzando l'ottimo sito www.mapquest.com I links su Internet sono numerosissimi. Da non perdere una visita al sito ufficiale dei parchi nazionali: www.nps.gov/parks.html Informazioni interessanti anche su usacitylink.com/, www.travel-library.com/north_america/usa/index.html, www.travel.org/na.html
Niagara Falls: www.tourismniagara.com
Everglades NP: www.nps.gov/ever/
Utilizzare www.yahoo.com per ricercare altre informazioni.

Per ulteriori informazioni e impressioni di viaggio scrivere a:
Lorenzo B


Per tornare alle schede dei viaggi clicca qui

 
SNDS Socialandsearch sagl === P.I.: CHE-133.103.044
Ar@n informatica - Arezzo (ITALY) VAT code: IT-01492320518
Vietata qualsiasi riproduzione dei contenuti del sito
 
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo